A Sarah

Annunci

In  questi ultimi giorni,mi frulla per la testa un pensiero che è questo:
Ma che essere è l’uomo?Chi è questo sconosciuto capace di grandi imprese,capace di morire per un ideale o per un proprio simile,capace di commuoversi davanti a un fiore ,a un tramonto,da essere stato creato a somiglianza di Dio ,ma nello stesso istante capace  di non essere in grado di tenere sotto controllo i propri istinti malati, capace di uccidere un altro uomo per bramosia per poterlo possedere ad ogni costo.Oramai non mi meraviglio più di niente  perchè mi convinco che tutto è possibile.Per l’uomo che ha ucciso Sarah provo solo pena ,non ho istinti di vendetta,penso solo che è un essere che non è stato in grado di soffocare  un sentimento  sbagliato che l’ha portato a commettere un atto barbaro.
Un bacio piccolo fiore appena sbocciato
che non ha avuto il tempo di godere di tutto ciò che c’è di bello e di buono