Qualcosa di inspiegabile

E’ mai capitato nella vostra vita qualcosa a cui non sapete dare una spiegazione?Ho finito di leggere un libro ,l’autore, un medico, racconta fatti strani accaduti a persone da lui conosciute durante la sua esperienza di lavoro ,fatti verificati ,fatti raccontati da persone affidabili e non con problemi psichici.Ci sono storie di persone in pericolo che vengono salvate da esseri angelici ,coincidenze strane ,fatti inspiegabili.

A voi è mai capitato fatti del genere durante la vostra vita ? A me sinceramente ne sono capitati parecchi ,forse qualcuno di questi  ha una spiegazione logica ma alcuni proprio no

Ve ne voglio raccontare uno che a distanza di tempo non riesco ancora a capire

Ci trovavamo io e mio marito nella mia vecchia cascina ,lui davanti a me si china a prendere la chiave per aprire la porta, i miei occhi vanno ad osservare il suo portafoglio che sporge dalla tasca dei suoi pantaloni è come se quel l’osservare il portafoglio dovessi tenerlo a mente .Arriva sera e ci prepariamo per tornare a casa ad un certo punto mio marito si accorge di non aver più il portafoglio ,lui è sicuro di non averlo lasciato a casa perchè quando si è seduto sulla sdraio   lo ha spostato leggermente con la mano perchè in quella posizione gli dava fastidio ,io poi l’avevo visto che sporgeva leggermente dalla sua tasca,fatto sta che ci mettiamo a cercarlo  ,l’abbiamo cercato da per tutto  ma del portafoglio  neanche l’ombra  .Intanto si faceva sera e cosi’ decidemmo che mio marito il mattino seguente sarebbe ritornato a cercarlo Era un bel guaio se non l’avessimo trovato perchè da li a poco dovevamo partire per il mare ,aveva tutti i documenti   ,la patente ,carta d’identità ecc.Il mattino seguente mio marito ritorna a cercarlo io invece rimango a casa,vado in camera per mettere in ordine i vari vestiti  ci sono pantaloni da rimettere nell’armadio  tra questi ci sono quelli di mio marito ,un paio di jeans    che aveva indossato il mattino prima per andare al bar prima di andare alla cascina  ,mentre mi accingo a rimetterli nell’armadio la mia mano va a toccare la tasca e li rimango per un attimo imbambolata non riesco a connettere la cosa perchè vedo che il portafoglio è li nella tasca dove per logica non doveva esserci,ora io mi domando ed anche mio marito se lo è domandato ,come è  possibile che il portafoglio si trovasse in quei pantaloni  se  io l’avevo visto nei pantaloncini indossati dopo per andare su in   cascina?Abbiamo fatto diverse ipotesi ,lui gli sarà sembrato di averlo nei pantaloncini per abitudine ,l’averlo toccato perchè gli dava fastidio da seduto  può essere un’abitudine che gli ha fatto credere di averlo veramente ,ma io ,io dietro di lui l’avevo visto che sporgeva non era una cosa che facevo di frequente che poteva suggestionarmi  ,se  ci fosse  stato il dubbio che il portafoglio l’avesse dimenticato a casa negli altri pantaloni non ci saremmo messi a cercarlo con cosi’ convinzione , non ci è passato minimamente per la testa che poteva averlo lasciato a casa io ero sicura di averglielo visto che sporgeva .lui l’aveva toccato per spostarlo .Insomma ancora adesso non sappiamo dare una risposta anche se io un’idea ce l’ho ,ma è un pò fantasiosa  .Quel giorno dello smarrimento  mio marito continuava a parlare male di una persona morta da poco ,quel giorno mio marito fa la promessa che se l’avesse  ritrovato sarebbe andato in chiesa ad accendere una candela ,lui che in chiesa non ci va mai .Non voglio  andare a conclusioni di fantasia tipo :La persona morta ha voluto fargli uno scherzo dato che ha parlato male di lui .Però ancora oggi quando ci penso non so che spiegazione dare.Questo è uno dei fatti strani

E voi cosa ne pensate?Avete qualcosa di strano da raccontare che vi è accaduto?Coincidenze?

Annunci